Neil Gaiman's Journal - Versione Italiana
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Tradotto da rapunzel (del 30/09/2005 @ 22:20:59, in Neil Gaiman's Journal, cliccato 1574 volte)
Ho appena terminato di firmare libri  in un piccolo e piacevole incontro al Book Passage – solo un paio di centinaia di persone, che hanno reso la cosa molto facile e piacevole, poi una gran chiacchierata con Michael Chabon, e quindi sono tornato nella mia stanza solo per scoprire che avevo un altro centinaio di copie da firmare per una libreria locale -- sempre che l’hotel riesca a trovarle e a mandarle qui sopra.
(Le sto ancora aspettando) (Bene. Sono firmate)

Ciao Neil. Vivo in Olympia, Washington. (press’a poco 60 miglia da Seattle). Penso di andare a Seattle martedì 4 ottobre. Ma vedi, non ho una macchina. Devo salire su un treno fino a lì per andare al signing. Da adesso, fino al 4 ottobre, sono a lavoro, quindi non ho veramente alcuna possibilità di andar lì e comprare un “biglietto” Quindi.. magari potresti aiutarmi tu, sarebbe di grande aiuto! Se mi facessi vedere sul posto diciamo attorno alle 5.. potrei comprare la mia copia di anansi boys e il biglietto? O devo comprare il biglietto giorni prima dell’evento? Non ho sul serio modo di arrivare lì per comprare un biglietto in anticipo—sono soltanto un povero diciottenne. Nella migliore delle ipotesi, prendo il treno martedì sul presto, compro il mio biglietto e quindi aspetto in fila pazientemente. Nella peggiore delle ipotesi, arrivo e qualche antipatica segretaria mi spiega che dovevo comprare i biglietti in anticipo, e di questo è “molto dispiaciuta”. Per favore, non ti sto chiedendo di pubblicarmi sul tuo sito. Non mi importa della “fama” ma se sapessi risolvere questo mio piccolo problema, te ne sarei molto grato. Grazie in anticipo. Nessundove>American Gods (ma AG è anche sexy) -Will Perlichek

Non so. Ho le stesse informazioni che hai tu – martedì 4 ottobre 7:00 PM PDT SEATTLE University Bookstore presso l’ University Temple United Methodist Church1415 NE 43rd Street Seattle, WA 206-634-3400 http://seattlepi.nwsource.com/wh/event.asp?eventID=15220 $3 o gratis con l’acquisto di un titolo da uno degli University Book stores.

Quello che suggerirei a te, e chiunque altro non sappia cosa fare o come qualcosa sarà organizzato in uno di questi signings, è di chiamare il numero telefonico dell’evento – in questo caso il Bookstore al numero indicato – e chiedere. In genere possono darti una risposta migliore della mia.

Caro Neil,so che forse è un po’ tardi per farti questa domanda, ma non ho visto la risposta pubblicata sul tuo journal o sul sito del West Hollywood Book Festival. Devo comprare Anansi Boys lì per averlo firmato da te, o posso comprare il libro altrove (e magari più a buon mercato, senza offesa) e portarlo lì per farlo firmare? La tua confusa Jackie. PS Non vedo l’ora di incontrarti, e se tutto va bene di avere un libro firmato da te.

Da quello che so, semplicemente vai al Golden Apple Booth e prendi un biglietto nelle prime ore del giorno. Temo che siano in una scorta limitata, però, perché è in programma solo un’ora di firme, e poi devo spostarmi da lì per un’intervista.

Comunque, firmerò anche al Vroman's in Pasadena la notte prima, per chiunque sia lì, e ci rimarrò finché non saranno tutti soddisfatti.
...

C’è un’intervista su Nerve.com con sia me che Dave McKean riguardo MirrorMask...

I vostri progetti separati vi hanno fatto apprezzare di più la vostra reunion?
Neil: E’ una bella situazione. Che in pochi si godono. Siamo come Simon e Garfunkel.
Dave: Non siamo come Simon e Garfunkel.
Neil: Volevo dire come Ike e Tina.
Dave: Tom e Jerry.
Neil: Esattamente.

Leggete tutto il resto,
http://www.nerve.com/screeningroom/film/mirrormask/

Nel frattempo potete sentirmi chiacchierare con Kurt Andersen allo Studio 360 -- http://www.wnyc.org/studio360/show.html solo per una settimana. Podcasting a http://www.studio360.org/index.xml.

C’è una recensione di MirroMask sul  New York Times – che fa pensare che io e Dave abbiamo co-diretto il film, il che è una cosa bizzara da leggere nel “Paper of Record”. L’incarnazione di un cult movie, destinato a una intensa vita come home video, è un gusto acquisito che questo critico deve ancora sviluppare, dice. Abbastanza giusto. Il LA Times accenna di straforo al film: http://www.calendarlive.com/movies/reviews/cl-et-mask30sep30,0,1852273.story?coll=cl-mreview

Questa è la recensione dell’Entertainment Weekly -- http://www.ew.com/ew/article/review/movie/0,6115,1110758_1_0_,00.html

Un’altra recensione su Ubercine -- http://www.ubercine.com/MirrorMask-GW.html -- La loro prima collaborazione di lunga importante è MirroMask, un delirante e magnifico racconto nonché uno sbalorditivo  lavoro artistico che rappresenta un genere completamente nuovo di filmaking per il 21esimo secolo. Vorrei chiamarlo “Le Cinéma du Rêve.” Infatti, penso che lo farò. Adesso. Perché posso. MirrorMask è il  primo Cinéma du Rêve. Godetevelo.
...

Quindici anni fa Terry Pratchett e io andammo all’uffficio di Locus e venimmo intervistati dal redattore Charles Brown e ci fotogrofarono su un divano. Nelle ultime due settimane Terry e io siamo passati per gli stessi uffici, ci siamo seduti sugli stessi divani, siamo stati intervasti e fotografati. Nel numero di febbraio di Locus, la magia di Photoshop ci metterà ancora insieme su quel divano, in una ripetizione quasi esatta della foto del 1990.
Da quello che mi dice Charles, l’offerta speciale per i lettori di questo blog è ancora valida -- https://secure.locusmag.com/2005/Issues/02SubscribeGaiman.html -- ma alzeranno presto i prezzi, quindi l’offerta non durerà per sempre.
...

Un riconoscimento di Jerry Juhl -- http://filmforce.ign.com/articles/654/654602p1.html

...

Infine, è disponibile il trailer rivisto di SHINING. Non l’ho messo perché l’ho visto in tutta la rete. E’ qualcosa di speciale. E potreste non averlo ancora visto.... Quindi godetevelo http://www.ps260.com/molly/SHINING%20FINAL.mov
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Tradotto da rapunzel (del 21/09/2005 @ 21:40:21, in Biografia, cliccato 2103 volte)

Scrittore professionista per più di vent'anni, Neil Gaiman è stato uno dei principali autori del fumetto moderno, e attualmente è uno scrittore di romanzi bestsellers. I suoi lavori sono stati tradotti in più di 90 paesi e praticamente tutti i suoi racconti, illustrati o meno, sono stati opzionati per produzioni cinematografiche. Viene indicato nel "Dictionary of Literary Biography" come uno dei dieci maggiori scrittori post-moderni viventi.

Gaiman è stato il creatore e lo scrittore di Sandman, serie a fumetti della DC Comics divenuta un cult e che ha valso a Neil la vittoria di nove Will Eisner Comic Industry Awards, di cui tre per miglior scrittore, e di tre Harvey Awards. Il numero #19 di Sandman vinse il 1991 World Fantasy Award come miglior storia breve, diventando così il primo fumetto della storia a vincere un premio letterario.

La sua serie TV in sei parti per la BBC, Neverwhere (Nessun dove), fu trasmessa nel 1996. Il suo romanzo, anch'esso intitolato Nessun Dove, e ambientato nello stesso strano mondo sotterraneo della serie televisiva, venne pubblicato nel 1997 ed è menzionato in numerose liste di bestsellers come quelle del Los Angeles Times, del San Francisco Chronicle e di Locus.

Stardust, un racconto illustrato in quattro parti, fu inizialmente pubblicato dalla DC Comics nel 1997. Nel '99 la Avon ripropose l'opera in una versione solo testo che divenne un bestsellers, indicato dal Publishers Weekly come uno dei migliori libri dell'anno, e premiato con il prestigioso Mythopoeic Award come miglior romanzo per adulti.

Il romanzo per adulti American Gods, pubblicato nel 2001, fu indicato da più parti tra i migliori libri dell'anno, nonché come bestsellers dal New York Times sia nell'edizione cartonata che in quella economica, e vinse i premi Hugo, Nebula, SFX, Bram Stoker e Locus.

Coraline (2002), il suo primo romanzo per bambini, bestseller internazionale, è stato nominato per il Prix Tam Tam, e ha vinto l'Elizabeth Burr/Worzalla Award, nonché il BSFA Award, l'Hugo, il Nebula e il Bram Stoker Award.

Il 2003 ha visto la pubblicazione del bestsellers I Lupi nei Muri (The Wolves in the Walls), un libro per bambini illustrato da Dave McKean, collaboratore di vecchia data di Gaiman, e che il New York Times ha definito uno dei migliori libri illustrati dell'anno. Sempre nel 2003 è uscita la prima graphic novel di Sandman in sette anni, Notti Eterne (Endless Nights), che è stata anche la prima graphic novel a finire nell'elenco dei bestsellers del New York Times.

Nel 2004 Gaiman ha pubblicato una nuova graphic novel per la Marvel intitolata 1602, che è stata il fumetto più venduto del 2004, mentre il 2005 ha visto la premiere al Sundance Film Festival di MirrorMask, una produzione della Jim Henson Company scritta da Gaiman e diretta da Dave McKean. Nel 2005 verrà pubblicato un libro contenente la sceneggiatura e lo storyboard in bianco e nero del film, nonché un libro illustrato per i giovani lettori, scritto sempre da Gaiman e accompagnato da illustrazioni tratte dalla pellicola.

Il sito ufficiale di Gaiman, www.neilgaiman.com, ha avuto 400.000 visitatori unici al mese nel 2004, e le previsioni per il 2005 si aggirano attorno ai 600.000. Il suo journal online è contattato da centinaia di lettori di blog ogni giorno. Attualmente, più di 2.500 siti hanno un link a www.neilgaiman.com .

Nato e cresciuto il Inghilterra, Neil Gaiman vive oggi vicino Minneapolis, nel Minnesota, dove è attualmente al lavoro ad Anansi Boys, il tanto atteso seguito di American Gods.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1
Questo sito presenta la traduzione italiana del

Le traduzioni sono opera degli autori indicati.

Tutto il materiale presente è riprodotto su autorizzazione dei rispettivi autori.

Vuoi collaborare? Scrivi!

Immagine

Ci sono 1 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Biografia (1)
Interviste (1)
missing post (post non tradotti) (9)
Neil Gaiman's Journal (115)
News (5)
Recensioni e articoli (5)

Catalogati per mese:
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014

Titolo




 Neil Gaiman's Journal - Versione Italiana © Copyright 2014  Neil Gaiman powered by dBlog CMS ® Open Source 

eXTReMe Tracker